Il problema dei siti di vendita on line

Come mai sconsigliamo la vendita online?

Molti dei lettori che hanno letto la Home Page di questo sito avranno notato con dispiacere che non ci occupiamo di siti ecommerce, siti di annunci, portali immobiliari o turistici, siti di incontri o altre tipologie di siti che vendono servizi o prodotti online.

Se sogni di guadagnare vendendo qualsiasi cosa on line, continua pure a sognare. Io non ti posso aiutare. Anzi, mi correggo: posso aiutarti a risparmiare migliaia di euro convincendoti a lasciar perdere.

Come risparmiare migliaia di euro leggendo questo sito 

Ti spiego perché non facciamo siti ecommerce

Questo sito è stato pensato principalmente per aiutare le persone a diventare consapevoli di cosa internet può e non può fare per risolvere i loro problemi di reddito.

Internet non è la panacea di tutti i mali

Internet purtroppo non è la panacea di tutti i mali. Se stai sognando di vendere on line Nike, Adidas, Reebok, smartphone, TV, libri, cosmetici biologici, abbigliamento, arance, vini o altri articoli disponibili su Amazon e migliaia di altri siti, hai davanti a te due strade:

  1. Continuare a sognare
  2. Svegliarti e prendere atto che la realtà è diversa dai sogni

Nessuno troverebbe il tuo sito mescolato a centinaia di migliaia o milioni di altri siti, a meno che tu disponga di un budget di svariate decine di migliaia di euro da investire in pubblicità e marketing. E comunque non è detto che funzionerebbe. Conosco chi ha investito più di 100.000 euro senza ottenere nulla.

Tutti ti dicono che il fatturato dell'ecommerce è in costante aumento anno dopo anno? Verissimo! Ma ti dicono quali sono i siti che incrementano continuamente il fatturato? Non credo.

Ti dicono forse quanti ecommerce aprono ogni giorno, ma si dimenticano di dirti quanti falliscono. Sai quanti domini vengono cancellati ogni giorno? Oltre 1.000. Dai un'occhiata qui: http://www.dominicancellati.it/ - molti erano ecommerce.

Sai quante email ricevo ogni anno da parte di titolari di siti ecommerce disperati perché non stanno vendendo? Più di 1.000. Molte le trovi citate qui.

Qualcuno ti dirà che basta rivolgersi a chi ci sa fare. Credi che tutti coloro che mi scrivono chiedendomi aiuto si siano rivolti a degli incapaci? Ti assicuro che non è così. C'è chi si è rivolto a blasonate web agency. C'è chi si è dissanguato spendendo 40/50/100/140.000 euro senza cavare un ragno dal buco.

La vendita online di preziosi in Russia

Un imprenditore ha speso 40.000 euro per farsi creare, da una famosa web agency, un sito per vendere on line preziosi in Italia e in Russia (in Russia vanno a ruba - gli avevano detto). Dopo un anno ha chiuso il sito. Sai quanti ne ha venduti? ZERO. Zero contatti, zero vendite.

Ti riporto uno stralcio della email che mi ha inviato:

"..Nel tentativo di affrontare questo ambizioso progetto in maniera quanto più professionale possibile, ho pensato di affidarmi ad una rinomata (e blasonata) società di comunicazione di Milano, che di fatto segue le campagne marketing di molti prestigiosi marchi, confidando sulla loro competenza in fatto di comunicazione.

Tale impresa mi ha impegnato moltissimo (1 anno) e mi ha letteralmente dissanguato economicamente.

Nel corso di quel penoso anno mi sono via via reso conto che se da un lato questa insigne società di comunicazione era volta solo ai miei quattrini, piuttosto che "perdere" tempo con il mio progetto (le risparmierò la descrizione dei più disparati Luminari dell'advertising, saccenti e pieni di se che ho avuto modo di conoscere a mie spese: una pletora di artistoidi schizofrenici e intellettuali del nulla..."

La lettera integrale la trovi qui: vendere preziosi in Russia.

Non ho più i soldi nemmeno per comprare i fazzoletti per piangere

Un altro imprenditore mi ha raccontato di aver investito tutti i risparmi di una vita (140.000 euro) per creare una società per la vendita online in Germania di costumi da bagno brasiliani. Conclude la lunga lettera che mi ha inviato dicendo: "per favore, mi aiuti. Non abbiamo più nemmeno i soldi per comprare i fazzoletti per piangere". Il suo racconto integrale lo trovi qui.

In altre parole, se stai pensando alla creazione di un sito per vendere online *qualsiasi cosa*, non contattarmi. Per i miracoli non mi sono ancora attrezzato ;-)

Purtroppo non c’è più posto in internet per nuovi siti ecommerce; ne esistono ormai troppi in ogni settore e il 99% non riesce a rendersi visibile organicamente nei motori. Le prime pagine sono monopolizzate dai nomi che tutti conosciamo: Amazon, Ebay, Yoox, Alibaba, Unieuro, Zalando...

Se apri oggi un sito ecommerce hai moltissime probabilità di buttare i tuoi soldi (e il tuo tempo, molto tempo) nella spazzatura. A meno che operi in una ristretta nicchia di prodotti introvabili altrove. Ma devono essere conosciuti, altrimenti chi li cerca? Se io invento delle lattine quadrate ho un prodotto privo di competitor, ma chi va in Google a cercare “lattine quadrate”?

Finire in prima pagina con termini che nessuno cerca è molto facile: io sono da anni al primo posto con "Lumache da corsa" (https://www.viasetti.it/lumache-da-corsa.htm), e anche con formiche rosse da combattimento, ma ti confesso di non averne mai venduta una :-)

Non c'è solo il posizionamento organico su Google, è vero. C'è Facebook, Twiter, Linkedin, Instagram, YouTube, ci sono i blog, gli influencer, l'article marketing, AdWords, il mail marketing, Bing, Yahoo!... Ma questi strumenti li conoscono e li usano anche i tuoi concorrenti.

Certo, esiste sempre la possibilità che tu rientri in quell'1 o 2% che ha successo. Ma io non voglio occuparmi di un sito quando le probabilità di successo sono così basse.

Non voglio clienti che mi chiamerebbero tutti i giorni per accusarmi di avergli fatto buttare soldi nella spazzatura. E che parlerebbero male di me. Lascio volentieri ai miei colleghi questo piacere.

Buon lavoro.

Gianfranco Viasetti, 21 Gennaio 2018

Realizzazione siti per professionisti - dicono di noi 

Se hai altre idee, oltre a creare un sito ecommerce, contattami e parliamone.

Contattami subito

Perché dovresti attendere? Più aspetti, più siti faremo ed avremo meno possibilità di dare visibilità al tuo sito nella tua provincia.

Contattami subito per un preventivo. Scrivimi personalmente a [email protected] o chiamami al +39 335 6456855

Al tuo successo.

Gianfranco Viasetti, 20 Gennaio 2018

 Realizzazione siti web

 

Vuoi saperne di più su di me e sul mio studio? Leggi la Storia dello Studio Viasetti

Torna a inizio pagina