Creazione Siti Ecommerce - Perché non farli

Perché Non facciamo siti ecommerce? Perché non funzionano.

Non c'è più posto in internet per i siti ecommerce!

Lo so, me ne rendo conto, molti di voi storceranno il naso leggendo che in internet non c'è più posto per i siti ecommerce. Ma come? - direte - lo spazio in internet è infinito!

Lo spazio in internet sarà anche infinito, non lo metto in dubbio, ma i posti disponibili in prima pagina su Google, per ogni keyword, sono rimasti gli stessi di 15 anni fa: sono sempre dieci e solo dieci. E se siete anche solo in 100 (in realtà siete in decine di migliaia) a voler finire nella prima pagina di Google con "abbigliamento online", 90 (o 90.000) dovranno rassegnarci a non esserci. E' così difficile da capire?

Ricevo circa 2.000 richieste all'anno di preventivi per siti ecommerce e quando rispondo di lasciar perdere perché le probabilità di finire in prima pagina su Google sono quasi zero, spesso mi sento rispondere "perché?" o peggio ancora "ma allora come fa zalando ad essere sempre ai primi posti?"

Trascorro da anni mezza giornata tutti i giorni per rispondere a questo genere di domande. Credo di aver bisogno di una lunga vacanza:)

Quando queste domande mi vengono fatte al telefono, e sono troppo occupato per rispondere dettagliatamente, invito l'interlocutore a leggere alcuni degli oltre 50 articoli che ho pubblicato per spiegare "al di là di ogni ragionevole dubbio" perché le probabilità che un sito ecommerce funzioni sono bassissime, meno dell'1% in molti settori. Qualcuno ribatte "ma c'è troppo da leggere, io non ho tempo (voglia) di leggere i suoi articoli! Non me lo può dire con poche parole?"

"Va bene, glielo dico in otto parole" - ribatto talvolta  - "In internet non c'è più posto per un nuovo sito ecommerce".

Appena pronuncio questa frase, all'altro capo della linea cala il silenzio. A volte ho l'impressione che sia caduta la linea. Ma in genere dopo 5 o 6 secondi l'attacco riprende. "Ma cosa sta dicendo?" - mi riponde l'interlocutore - leggo e sento ovunque che il futuro del commercio è la vendita online e lei mi dice che i siti ecommerce non funzionano! E' l'unico a dire questo. Ho contattato anche altre web agency e tutte mi hanno detto il contrario. "Ah sì? Chissà perché?:)

Ho un negozio di abbigliamento per bambini, voglio chiuderlo e vendere online

Qualche giorno fa mi ha telefonato la titolare di un negozio di Taranto che vende abbigliamento per bambini. MI ha detto che intende chiuderlo in quanto gli affari vanno male e le spese di gestione del negozio sono diventate insostenibili. "E' passato da me un signore che "fa siti" qui in zona e mi ha proposto un sito ecommerce. Mi ha detto che contrariamente ad ora, con un sito ecommerce potrei avere molti più clienti perché potrei vendere in tutta Italia e anche all'estero. E non dovrei più pagare l'affitto del negozio, le bollette, ecc.. Il sito ecommerce (in italiano e inglese) mi costerebbe solo 2.000 euro più 400 euro all'anno per l'assistenza. Io sono entusiasta di questa idea, lei cosa ne pensa?"

La mia risposta è stata pressapoco la seguente:

Se bastasse un sito da 2.000 euro + 400 all'anno di assistenza per guadagnare di più di quanto si guadagna con un negozio fisico (che probabilmente costa ogni mese questa cifra) non esisterebbero più negozi. Li avrebbero chiusi tutti. Perché mai centinaia di migliaia di negozianti dovrebbero alzarsi presto tutte le mattine per aprire la saracinesca del loro negozio, starci 10 ore al giorno, pagare l'affitto, le bollette, i commessi e non so cos'altro se bastasse investire 2.000 euro in un sito ecommerce per guadagnare gli stessi soldi, anzi, di più? Mi sa rispondere?

Non mi ha saputo rispondere.

 

Per un contatto immediato chiamaci o inviaci una mail:

Email: [email protected]  - Tel. +39 030 2584315